Navigation Menu+

קייטנה 2011

Posted on 28 Luglio 2011 in Chiesa in Terra Santa, Spiccioli di vita in Terra Santa | 2 comments

 

Visto lo strepitoso successo dell’anno scorso, anche quest’anno ci siamo ritrovati a Deir Rafat per la קייטנה (keitanà) il campo estivo per i bambini cristiani di lingua ebraica. Ben 56 bambini, 11 assistenti (adolescenti o poco più grandi) e 11 animatori tutti di provenienza diversissima: 39 bambini dalle comunità cattoliche di lingua ebraica del Vicariato san Giacomo. 10 bambini delle diverse parrocchie libanesi sparse nel nord d’Israele, 5 bambini filippini, figli di lavoratori stranieri, un bambino africano di lavoratori stranieri ed un altro di richiedenti asilo… Grandi numeri per una grande impresa: stare insieme 5 giorni a giocare e ad approfondire i temi della nostra fede, appunto in ebraico, la lingua comune a tutti.

Il tema centrale è stato la preghiera del Padre Nostro. Io mi sono occupato delle lezioni di arte. Abbiamo realizzato un bel mosaico con il primo versetto del Padre Nostro in ebraico, suddiviso in diversi pannelli di legno. Le tesserine di vari colori, acquistabili nei negozi di giocattoli, sono state fissate con la colla secondo il disegno precedentemente realizzato sulle tavole. Prima le scritte e le decorazioni e poi il fondo. Alla fine stucco da muro per chiudere i buchi e pulizia accurata di tutte le tessere (un lavoraccio!). L’attività è piaciuta tanto che quasi tutto il lavoro è stato quasi completato nel primo giorno di lavoro!

Mi è piaciuto molto il clima fraterno e l’amicizia che si è instaurata fin da subito tra noi e tra i bambini, per niente scontato. Nonostante la fatica sono stati giorni ricchi e emozionanti. Oltre le piscine, è stata particolarmente apprezzata la gita allo zoo di Gerusalemme – non lontano dallo stadio, non lontano da Cremisan e dal muro di separazione con Beit Jala, dove non ero mai stato – con un sacco di animali e un sacco di verde. L’anno prossimo forse dovremo fare due gruppi!  Ho fatto anche il fotografo! Ecco un po’ di scatti:

Album Picasa (96 foto)

Leggi anche gli articoli di queste giornate sul sito del vicariato ebreofono e sul sito del patriarcato.

Tag:, , ,

«

2 Comments

  1. CHE MERAVIGLIA !!!
    i bambini sono proprio tutti uguali, a ogni latitudine… non gli importa della lingua o della diversità, sono loro il mondo di domani!
    grazie per questo gran lavoro.

    PS: Beit Jalla vale la visita… c’è un gruppo scout STRE-PI-TO-SO.

  2. magnifico!

Submit a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.