Navigation Menu+

Siamo contenti che Francesco stia per arrivare!

Posted on 20 Maggio 2014 in Chiesa in Terra Santa | 0 comments

DSC_0041

Ormai mancano pochi giorni, poche ore al suo arrivo. Gli sforzi organizzativi sono grandissimi. Tanti stanno spendendo energie fisiche e mentali per una visita che si annuncia brevissima. Le attese sono tante. I giornalisti, non avendo molto da raccontare, cercano prevalentemente notizie polemiche o difficoltà. Mi dispiace un po’ leggere soprattutto di scarsità di biglietti, permessi negati, mancata messa in Galilea, troppa sicurezza, coprifuochi assurdi.

La portata del pellegrinaggio di papa Francesco sarà molto più vasta del nostro piccolo e litigioso orto gerusalemitiano. Saremo al centro del mondo, saremo i pochi – ma significativi – rappresentati di tanti che vorrebbero essere presenti e dimostrare tutto il loro affetto al papa. Siamo quindi contentissimi, emozionati, di questo viaggio di Francesco!

DSC_0047.jpg

Qualche giorno fa ho accompagnato Alberto al monte Sion, vicino al cenacolo dove una TV israeliana ha voluto intervistarlo (ormai radio e reti televisive fanno a gara per averlo in diretta!). Le tensioni più forti infatti sono tra alcuni gruppi di ebrei ortodossi che non vogliono sentir parlare di restituire il cenacolo ai cristiani, a motivo della tomba di Davide sottostante. Sono quindi contrari alla visita del papa e alla messa che celebrerà proprio al cenacolo.

Anche il custode ne ha parlato oggi in una intervista a radiovaticana:

Non si parla, a dire il vero, di restituzione ma di eventuale uso liturgico, non di più, e anche così ci sono molte polemiche: polemiche che erano previste e che ci auguriamo che dopo la visita del Papa siano un po’ più calmate e ricondotte alla normalità. La discussione è ancora in corso. E’ un luogo molto sensibile, le tre fedi monoteistiche si disputano questo luogo, ma è un’occasione per le tre fedi di discutere di questioni concrete tra di loro e non di principi astratti.

papa-logoLa maggioranza degli ebrei e degli israeliani, leggendo le pagine che dedicano in questi giorni i giornali, sono contenti e incuriositi di questa visita.

Oltre naturalmente al sito del patriarcato, vi segnalo il sito che abbiamo creato in occasione del pellegrinaggio di Bergoglio, contiene parecchi articoli, approfondimenti, interviste.

Dulcis in fundo, è arrivato a Betania il nostro Giovanni, che lui come sapere un grande ammiratore del papa. Proverà ad infilarsi in qualche celebrazione!

album picasa (22 foto)

Response code is 404

Tag:, ,

«

Submit a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.