Navigation Menu+

Fin sul precipizio per la festa della fede

Posted on 19 Novembre 2013 in Chiesa in Terra Santa | 2 comments

17112013-DSC00267

Ho accettato anch’io l’invito da parte dei i vescovi cattolici di Terra Santa a partecipare ad una messa a Nazaret, in occasione della conclusione dell’anno della fede. Non amo molto le celebrazioni oceaniche. In effetti qui in Medio Oriente non si corre troppo questo pericolo. I cristiani non sono molto numerosi e non tutti aderiscono a queste iniziative. Così eravamo “solo” 7000, dicono le fonti ufficiali. Il luogo era il grande anfiteatro sul monte del precipizio dove nel 2009 ci fu la messa con il papa Benedetto XVI.

17112013-DSC00044.jpg

La liturgia è stata curata e preparata nei minimi dettagli (ha pagato tutto il ministero del turismo israeliano e la municipalità di Nazaret!). Un sole cocente illuminava il palco e lasciava i poveri vescovi e monsignori alle prese con i loro curiosi copricapi. Una manna per i fotografi!

Io ho ritrovato un sacco di amici e amiche. E’ stata così una bella festa, una sinfonia di tutte le diverse anime e i diversi colori della chiesa di Gerusalemme: gruppi, comunità, lingue, chiese, riti, strumenti e cori… ognuno con il suo carattere particolare. Forse sono un po’ influenzato dalla nostra lettura di questi giorni della prima lettera ai Corinti. La forza della fede di tutti, delle relazioni tra noi, del nostro stare qui nella terra del Signore, sono per me un grande motivo di festa e di ringraziamento.

Ero in compagnia di Mario Cornioli e Pierre Loup, che lavora al patriarcato con noi. Dopo la messa siamo andati dai piccoli fratelli, che gentilissimi ci hanno invitato a pranzo. Poi visita alla basilica e ritorno a Gerusalemme.

Response code is 404

Album Picasa (53 foto)

 Il video FMC – http://www.fmc-terrasanta.org//it/attualita-eventi-e-societa.html?vid=5263

Tag:, ,

«

2 Comments

  1. se l’uso della litote ha un senso, eravate davvero tanti! come vorrei essere con voi, anche a costo di sopportare il calore del sole (qui sta piovendo a catinelle). sto dedicandomi alle icone e penso molto a te e a Gerusalemme

  2. bel blog. Sono rimasto colpito dalle “spese” sostenute dal ministero israeliano..davvero.

Submit a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.