Navigation Menu+

Inizia il corso delle icone a Gerusalemme

Posted on 20 Giugno 2011 in Chiesa in Terra Santa | 5 comments

Oggi inizia il corso delle icone a Gerusalemme. Siamo ospiti del convento di San Salvatore, presso la custodia di Terra Santa. Ben quattordici corsisti hanno risposto all’invito (volantino del corso icone), che io e Fra’ Alberto abbiamo lanciato qualche mese fa. Dall’Italia sono arrivate Martina e Lella per aiutarci nello svolgimento delle lezioni. Come ricorderete le icone della nostra cappella sono un loro preziosissimo regalo. Non c’è un maestro con la M maiuscola che insegna. Ma il team è affiatato e cercheremo di offrire la nostra esperienza ai nostri amici corsisti per realizzare l’icona del Signore Pantocratore. Un corso di base, per principianti. Dalle reazioni che abbiamo raccolto a Gerusalemme, sembra che ci sia molta voglia di provare a scrivere icone, qui nella terra del Signore, così ricca di tradizione e di sensibilità iconografica. Vedremo cosa salterà fuori! Qui di seguito un po’ di foto della fase preliminare di preparazione e gessatura delle tavole:

Album Picasa (15 foto)

Posto qui le foto dell’icona del crocifisso che ho regalato alle suore del Verbo Incarnato della casa di Betlemme e quelle dell’icona delle nozze di Cana fatta con Alberto.

L’icona del Crocifisso – Album Picasa (15 foto)

L’icona delle nozze di Cana – Album Picasa (15 foto)

 

 

Tag:, ,

«

5 Comments

  1. Bravi!! 🙂 Non posso trattenermi, non me ne vogliate!; ma… colla di coniglio e gesso proprio non si trovano a Gerusalemme? :O

  2. Rileggendo, vedo che il “bravi!” sembra ironico… Ma non lo è!! Buon lavoro!!

  3. carissimo! grazie dell’incoraggiamento.
    si certo che si trova… ma il procedimento come ben sai è molto complicato e laborioso. l’ho sperimentato a betlemme nel corso di qualche anno fa. terribile.
    questo con spatola e carta vetrata è quasi immediato!! provalo

  4. Non è tanto lo stucco, ma il vinavil che non mi convince. E’ che mi viene qualche dubbio sulla sua tenuta nel corso del tempo… magari potreste provare tela a colla e stucco!

  5. ahh ok. buona idea. presenterò ai colleghi

Submit a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.