Navigation Menu+

Natale 2014 ad Ain Arik con il patriarca Michel

Posted on 25 Dicembre 2014 in Spiccioli di vita in Terra Santa | 0 comments

25122014-DSC04848

Non poteva mancare il Natale “italiano” in Palestina, dai nostri carissimi fratelli e sorelle di Ain Arik. Quest’anno c’è stata la sorpresa della presenza del Patriarca Michel Sabbah. Dopo la messa e i saluti di auguri con tutti gli uomini cristiani del villaggio, pranzone preparato dalle sorelle.

Gisella sintentizza così la giornata: Con la piccola vettura a noleggio, accompagnati da Antonio Mello e stipati tipo sardine, raggiungiamo Ain Arik dove ci aspettano i fratelli e le sorelle per Lodi, Messa e pranzo super. La compagnia del Patriarca è sempre molto piacevole, perchè lui alterna riflessioni importanti a toni ironici e giocosi con la stima e l’affetto che lo legano alla famiglia di Don Giuseppe. Le sorelle ci chiedono notizie di Giorgia e Giacomo, ci sentiamo a casa.

Il patriarca Michel ha sottolineato nell’omelia come Gesù nasca in tutte le case, sia dei cristiani, sia dei mussulmani, sia degli ebrei, perfino nelle case dei governanti, troppo impegnati a gestire il potere da non accorgersi del piccolo salvatore. La sparuta comunità cristiana di Ain Arik presente a messa è rappresentante di tutte le famiglie, di tutta la gente. Ha il dovere quindi di accogliere con consapevolezza il dono meraviglioso del Signore incarnato in mezzo a noi.

Raccontando dei suoi incontri con le famiglie e soprattutto coi giovani ha confessato che il suo ruolo è ormai solo quello di profeta. Aspetta il giorno in cui raggiungerà il Padre dei cieli e nel frattempo può continuare a pregare, a condividere e a profetizzare tra la sua gente. Bello!

album picasa (30 foto)

Response code is 400

Tag:, , ,

«

Submit a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.