Navigation Menu+

Notizie del 24 novembre 2006 – 83

Posted on 24 Novembre 2006 in Palestina-Israele | 0 comments

Le truppe israeliane hanno ucciso quattro miliziani palestinesi (5 secondo altre fonti) ieri mattina in un raid nel nord della striscia di Gaza, il giorno dopo che il governo israeliano ha deciso di continuare gli attacchi nel tentativo, finora non riuscito, di fermare il lancio di razzi Qassam nella regione del Negev, che nell’ultima settimana hanno causato due vittime israeliane. Il comandante dei Comitati di resistenza popolare nel nord della striscia di Gaza e il suo vice sono stati uccisi dall’aviazione israeliana che ha colpito l’auto su cui viaggiavano; mentre in raid condotti nei pressi Beit Lahia, le truppe e aviazione israeliane hanno ucciso, in due distinti episodi, un miliziano della Jihad islamica e un militante di Hamas. I soldati israeliani sono tornati anche a Beit hanoun dove due di loro sono rimasti lievemente feriti da un missile anticarro. A ciò si aggiunge che, nei pressi del campo profughi di Jabalya, nel nord della striscia di Gaza, un attentatore suicida donna si è fatta esplodere vicino a soldati israeliani dispiegati sul posto, ferendone lievemente due. L’attentato suicida è stato rivendicato da Hamas – riferisce Haaretz- facendo sapere che la donna aveva 57 anni e viveva nel campo profughi di Jabalya.

Tag:

«

Submit a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.