Navigation Menu+

Notizie del 27 dicembre 2006 – 113

Posted on 27 Dicembre 2006 in Palestina-Israele | 0 comments

Dopo l’incontro a sorpresa di sabato sera fra Olmert e Abu Abbas i cui risultati cominciano ad essere attuati da Israele, Mahmoud Abbas e Ismaïl Haniyeh potrebbero incontrarsi prossimamente ad Amman. L’annuncio è stato fatto durante una visita del presidente palestinese in Giordania Il comunicato del governo afferma che "L’invito giordano risponde alla volontà del re Abdallah di fare di tutto per rilanciare il processo di pace e di rafforzare l’unità nazionale palestinese". Anche Hamas ha confermato che il primo ministro palestinese avrebbe accettato l’invito. La data del possibile incontro non è nota. 

– Il premier israeliano Ehud Olmert ha autorizzato l’esercito a compiere reazioni limitate di fronte al ripetersi di lanci di razzi palestinesi da Gaza. Al termine di una consultazione ad alto livello convocata dopo un nuovo attacco di razzi palestinesi (che la scorsa notte ha provocato il ferimento in modo grave di due adolescenti a Sderot, Neghev) Olmert ha annunciato che il governo israeliano si sente ancora vincolato dalle intese sul cessate il fuoco a Gaza raggiunte un mese fa. Però di fronte al ripetersi di attacchi di razzi palestinesi le forze israeliane non resteranno più inerti e cercheranno di colpire i lanciatori di razzi.

Dopo dieci anni, Israele ricomincerà a costruire colonie in Cisgiordania. Il ministero della Difesa ha dato via libera, infatti, ad un piano per la costruzione di 30 abitazioni, destinate agli sfollati dalla Striscia di Gaza. L’ultima volta che le autorità israeliane avevano autorizzato la costruzione di insediamenti in Cisgiordania era stato nel 1992. Da allora, avevano autorizzato l’ampliamento di colonie già esistenti.

Tag:

«

Submit a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.