Navigation Menu+

Papa Francesco e i bambini alla casa del Presidente Peres

Posted on 31 Maggio 2014 in Chiesa in Terra Santa | 0 comments

26052014-MAB_7702

Anche alla casa del Presidente Peres si è visto l’affetto speciale che lega Papa Francesco e i bambini. Ne ha incontrati tanti: all’ingresso quando è arrivato, nella sala principale – bambini cristiani, alcuni molto malati -, e quelli del coro, tutti vestiti di bianco. 

La firma del libro degli ospiti, l’incontro con il presidente e lo scambio dei doni, l’ulivo piantato nel giardino con un goffo colpo di pala, e il solenne discorso sono passati un po’ in secondo piano rispetto al volto illuminato e cordiale del papa che incrocia lo sguardo dei bambini!

Eppure le parole sono state come sempre molto profonde:

Che Gerusalemme sia veramente la Città della pace! Che risplendano pienamente la sua identità e il suo carattere sacro, il suo universale valore religioso e culturale, come tesoro per tutta l’umanità! Com’è bello quando i pellegrini e i residenti possono accedere liberamente ai Luoghi Santi e partecipare alle celebrazioni!

[…] La costruzione della pace esige anzitutto il rispetto per la libertà e la dignità di ogni persona umana, che Ebrei, Cristiani e Musulmani credono ugualmente essere creata da Dio e destinata alla vita eterna. A partire da questo punto fermo che abbiamo in comune, è possibile perseguire l’impegno per una soluzione pacifica delle controversie e dei conflitti. [leggi tutto il discorso].

La genialità di Francesco farà si che la domenica di Pentecoste si rincontreranno a Roma lui, Peres e Abu Mazen per un incontro di preghiera per la pace! Ecco le altre foto:

album picasa (39 foto)

Response code is 404

 

Tag:, , ,

«

Submit a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.