Navigation Menu+

Patriarcato, Andrea riapre la breccia?

Posted on 4 Aprile 2006 in Chiesa in Terra Santa, Palestina-Israele | 0 comments

Martedì 4 aprile 2006
Altra giornata di lavoro al patriarcato, questa volta senza incontri speciali. Gli Abuna sono un po’ più disponibili e vengono a vedere come procedono i lavori. Sono d’accordo con la mia idea di mettere il lavoro svolto in internet in modo che possano controllare e darmi degli input. Mi accorgo che il lavoro di sistemazione del vecchio è comunque piuttosto brigoso e il tempo vola! In più vogliono fare tutto in almeno 3 lingue: francese, inglese e arabo. Questo mi complicherà sicuramente la vita. Altra novità è l’attivazione di un nuovo significativo account per me: medialpj@latinpat.orgDurante la mattina ricevo una telefonata di Bassem che rimanda anche oggi la lezione di arabo, sempre per i problemi di trasloco. Così torno a casa a pranzo e il pomeriggio studio autonomamente per cercare di sopperire alla mancata lezione.

Io e Lorenzo facciamo anche un bliz nel giardino dei passionisti per un invia-ricevi email e così notiamo i lavori al muro di cui vi ho parlato nei gg scorsi. In un impeto di follia raccolgo tutte le mie forze e provo a forzare il muro di cemento armato e riaprire la famosa breccia:

Riesco solo a ad aprire un po’ lo spazio tra i piloni, ma niente di più. Volgendo lo sguardo a monte però, ci accorgiamo che la gente ha trovato un nuovo passaggio:

Qualcuno passa anche con la bicicletta:

Tag:, ,

«

Submit a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.