Navigation Menu+

Pochi eletti salgono sul calvario il venerdì santo!

Posted on 31 Marzo 2013 in Chiesa in Terra Santa | 0 comments

il bacio della reliquia della croce

Post dedicato alla mamma! Infatti tra tutte le liturgie importanti del triduo, la celebrazione della passione del Signore è quella più faticosa. Purtroppo lo spazio sul calvario è ridottissimo. Pochi riescono a salire per partecipare da vicino al meraviglioso canto della passione di Giovanni. Tra concelebranti, frati, seminaristi, corale, qualche suora, non resta quasi un francobollo libero. Io mi sono spacciato per fotografo e mi sono piazzato bene vicino all’altare ortodosso, dove è stato letto il versetto della morte di Gesù:

video del canto della passione al calvario

La mamma, il papà e anche Lorenzo sono rimasti sotto, alla pietra dell’unzione. Non solo. Sono finiti subito anche i preziosi libretti liturgici, quindi hanno fatto fatica a seguire. Nonostante queste difficoltà è stata ugualmente una celebrazione intensa. La preghiera era particolarmente dedicata a tutti i luoghi di sofferenza e fatica, in special modo la vicina Siria, per la quale non si vedono spirargli di luce.

Dopo un avventuroso ritorno a casa – tutta la città era bloccata e chiusa al traffico, con sensi unici e blocchi anche pedonali, per le strade della città vecchia – nel pomeriggio siamo rimasti fermi, a riposare e a meditare. Le celebrazioni infatti si susseguono ad un ritmo tale che è quasi impossibile gustarle a pieno, farle scendere nel cuore! Ecco le foto:

album picasa (39 foto) venerdì santo al santo sepolcro

Video FMC: il giorno della croce.

Tag:, , ,

«

Submit a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.