Navigation Menu+

Sulle orme di Maria, la visitatrice!

Posted on 1 Giugno 2011 in Chiesa in Terra Santa, Le mie famiglie | 4 comments


Una delle domande più gettonate a Gerusalemme, se l’abito tradisce l’appartenenza ad una non ben definita comunità – ad esempio le famiglie della visitazione è quella “qual è il vostro carisma?”. Sto elaborando, all’insaputa del mio superiore, con raffinatezza sempre maggiore, una risposta, breve, il più possibile asciutta, un po’ vaga ma densa, che esprima il carisma della “visitazione”: ci piace visitare, salutare, viaggiare, affrettarci verso i nostri amici, salire le montagne, restare ospiti, ricevere saluti e complimenti, ascoltare reciprocamente salmi e cantici spirituali, saltellare di gioia… come dice il meraviglioso vangelo di Luca. A seconda dell’interlocutore scelgo i verbi più adatti.

Il 31 maggio abbiamo festeggiato. Lorenzo è andato a visitare a Bersheva i detenuti cristiani. Io sono andato a piedi ad Ain Karem per la messa solenne della festa, durante la quale i miei compagni francescani hanno ricevuto l’accolitato e il lettorato. Ho visitato suor Susan, per aggiornamenti su Gaza e un buon pranzetto. Poi risalita al Patriarcato, studiatina di estetica (sono in periodo di esami!) in attesa della processione mariana di fine mese di Maggio: da San Salvatore al Patriarcato e ritorno, con tanta gente colorata che ha partecipato. Una giornata magnifica! Ecco le foto:

Album picasa (41 foto)

Tag:, , ,

«

4 Comments

  1. MAESTRO E DISCEPOLO …. non capisco chi dei due è cosa? … al più mi sembrano due didimi!!!! 😉

  2. Belle le foto e poi la Visitazione!Nella sororità io sono stata nominata visitatrice… E anche i verbi che hai scelto per il carisma della famiglia della visitazione mi piacciono. sai che nel seminario dell’O.della sororità che terremi da domani fino a domenica ogni sororità parlerà del carisma che la caratterizza. Ricordaci, Un abbraccio e a presto Martina

  3. al di là del proluvio di parole degne di frate Cipolla, scorgo anch’io un fondo di verità…

  4. ho dovuto usare wikipedia per sapere chi era ‘sto frate cipolla… e, se il tuo era un complimento o una tagliente ironia!
    grazie lella! ci vediamo presto!

Submit a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.