Navigation Menu+

Sulle orme di San Giustino, patrono di Nablus

Posted on 1 Giugno 2011 in Chiesa in Terra Santa, Palestina-Israele, Tours | 2 comments

Domenica abbiamo riempito un pulmino di amici e siamo stati nella parrocchia latina di Nablus-Rafidia che faceva festa al proprio santo protettore, Giustino, importantissimo martire del primo secolo, filosofo ateo e poi annunciatore instancabile del Vangelo ai pagani (qui un testo del nostro cancelliere p.Marcelo). È sua la più antica descrizione della liturgia eucaristica. Abouna Jonny, il parroco, ci ha accolti con calore e simpatia. Qui potete avere un quadro di come ha fatto rinascere questa piccola parrocchia nel cuore della più grande e più importante città palestinese della Samaria. Con il nostro gruppetto abbiamo anche visitato il pozzo della samaritana, Sebastye e il monte Garizim. Ecco le foto:

Album Picasa (64 foto)

Tag:, , , ,

«

2 Comments

  1. il pozzo è il pozzo!!sempre un bel sorriso mi fa fare…

  2. Colui che smentisce da sempre i protestanti, e i pseudo cristiani evangelici, che in nome di una presunta prima chiesa, dove l’eucarestia è solo un simbolo, disprezzo per la croce, ed il segno della croce………………..si vantano di essere coloro che insegnano il cristianesimo, anche se hanno messo da parte il Vangelo per rileggere e commentare solo il vecchio testamento, come i Farisei, da cui discendono

Submit a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.