Navigation Menu+

Visita e partenza a Betania

Posted on 30 Giugno 2006 in Chiesa in Terra Santa, Spiccioli di vita in Terra Santa, Tours | 0 comments

Venerdì 30 giugno 2006

Oggi, non c’è la scuola di ebraico ma c’è il patriarcato. Per i recenti terribili sviluppi dell’assedio israeliano di Gaza, e per la preghiera del venerdì sulle moschee, c’è moltissima polizia in giro. E’ tutto bloccato. Riesco ad arrivare al lavoro perchè è piuttosto presto quando mi muovo.

Oggi finalmente l’Abuna Humam ha preparato qualcosa da mettere nel sito: la visita del patriarca a Parigi (maggio!!!). Visitate il sito www.lpj.org se vi interessa l’avvenimento. Mi metto d’accordo con lui per lavorare solo fino alle 10. Abbiamo infatti l’ultima messa del gruppo di Ostiglia al S.Seplocro.

Finita la messa prendiamo tutti il Bus a porta Jaffa e, aggirando i blocchi della polizia, saliamo a Betania per visitare la nostra casa. Ci si raduna poi tutti in chiesa dove Lorenzo fa un ultimo accorato discorso conclusivo. Don Bruno mi incastra all’ultimo minuto chiedendomi di raccontare cosa facciamo qui a Gerusalemme. Me la sbrigo in pochi secondi, anche perchè i pellegrini sono esausti. Poi il colpo da maestro: il diacono distribuisce il diploma del buon pellegrino:

Quella vecchia volpe di Don Bruno interpreta velocemente l’oscuro disegnino riconoscendo il graffito di Nazaret “Xere Maria”. L’entusiasmo è alle stelle! Ci spostiamo quindi in salotto dove le suore hanno preparato qualche bicchiere di aranciata e in terrazza dove contempliamo il muro di separazione:

Quindi tutti alla grotta giudeo cristiana sotto casa nostra:

Resta solo il tempo per gli ultimi commossi saluti poi il pulman parte:

Pomeriggio di assoluto riposo. Io mi guardo, nella meravigliosa TV di Aissa, Germania-Argentina (canale 2 israeliano, perfetto) e alle 22 Italia-Ucraina, vinta brillantemente dagli azzurri per 3-0. Peccato che la TV, all’inizio del secondo tempo, abbia cominciato a bloccarsi e a far vedere le immagini a scatti (“problema del segnale” ha sentenziato Aissa). La visione è stata penosa. Comunque grande italia!

Tag:, , , , ,

«

Submit a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.