Navigation Menu+

Feste liturgiche aspettando fratelli e sorelle

Posted on 15 Agosto 2011 in Chiesa in Terra Santa | 0 comments

Nell’attesa dell’arrivo dei fratelli, delle sorelle e delle famiglie della nostra meravigliosa piccola comunità (arrivano stasera e domani cominciamo il ritiro qui a Gerusalemme!) vi racconto in breve gli ultimi giorni. Oggi grande festa dell’assunta. Abbiamo partecipato alla messa solenne al Getzemani, vicinissimo alla tomba di Maria. Quest’anno parrocchia di San Salvatore (il parroco è a Madrid per la GMG) e i frati hanno celebrato insieme. Una celebrazione molto partecipata, viva e festosa, in un misto di lingue: italiano, arabo, latino… Da ripetere anche se il parroco non va alla GMG! Con fratel Bertrand siamo scesi a controllare anche noi che Maria fosse veramente stata assunta in cielo: tomba vuota!

In bici ho fatto un piccolo bliz alla dormizione per assistere alla fine della messa dei benedettini. Volevo chiedere al nuovo abate p.Gregory, intervistato venerdì dal team del patriarcato (foto sopra – guardate domani l’intervista su www.lpj.org), se era disponibile per una incontro con noi sulla preghiera, ma è troppo impegnato in queste prime settimane di servizio.

Giovedì, festa di S.Chiara, messa dalle clarissime di Gerusalemme, presieduta dal vescovo William. Una celebrazione raccolta e intensa . Le suore di clausura molto attive nella liturgia, in particolare all’offertorio dove due suore africane hanno fatto una bella danza, rimata da tamburi e da un canto africano molto bello. Ho rivisto un’amica, Silvia, che era stata con me sul Sinai. Ieri alle 17 è entrata nel monastero delle clarisse per restarci!!
Venerdì, ultimo giorno di lavoro, ho salutato gli amici del patriarcato. Ci rivedremo in ottobre! Lunga e meritata vacanza per paperoga: prima il ritiro e poi qualche settimana in Italia.

Tag:,

«

Submit a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.