Navigation Menu+

Shovrim Shtika all’università ebraica

Posted on 21 Novembre 2009 in Gaza, Palestina-Israele | 3 comments

shovrim-shtika

Non mi sono lasciato sfuggire l’occasione di un incontro all’università ebraica dell’organizzazione Shovrim Shtika (Rompere il silenzio) che, in Israele, raccoglie testimonianze di giovani soldati sulle loro esperienze di guerra.  Ci hanno appunto presentato una sintesi delle testimonianze rese da 30 soldati, dopo l’attacco a Gaza di gennaio 2009 piombo fuso. Nel blog ne ho già parlato in passato. Nel sito ufficiale potete guardare i video e leggere i testi.

Mi ha fatto impressione vedere le corrispondenze tra questi racconti, i nostri racconti raccolti dalla gente di Gaza, il recente rapporto Goldstone: omicidi di innocenti (non c’erano regole di ingaggio e di apertura del fuoco), distruzioni indiscriminate di case  (i buldozer blindati lavoravano ininterrottamente), rabbini militari che motivavano e istigavano le truppe con assurde teorie (ci hanno mostrato un libretto stampato con il timbro dell’esercito) sulla guerra santa e la legittimità del possesso della “terra dei padri”, uso di armi proibite (fosforo), ecc. Quanto bisogno di verità e di giustizia!!

Un bell’incontro, tutti giovani israeliani, vivaci nell’ascoltare e nelle domande, che hanno desiderio di sapere e di smascherare le ipocrisie dei politici guerrafondai.

Tag:, ,

«

3 Comments

  1. 1 siete su twitter e facebook?
    2 siete d’accordo se si diffonde il vostro materiale in giro? penso di sì

  2. scusa la domanda “sciocca” non avevo osservato i link del sito: la risposta è ovvia e chiedo scusa

  3. ciao arial!
    certo puoi diffondere ma… mi raccomando i titoli.
    l’ultimo che hai usato non è corretto:
    Comunità Cattolica di Gaza: Shovrim Shtika all’università ebraica

    mi farebbe onore essere considerato della comunità cattolica di gaza… ma questa non c’entra nulla con Shovrim Shtika all’università ebraica!

Submit a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.