Navigation Menu+

Un nuovo diacono per Gerusalemme

Posted on 10 Novembre 2009 in Chiesa in Terra Santa | 1 comment

samir hodaly

Domenica nella parrocchia di San Salvatore c’è stata l’ordinazione del primo diacono permanente per il Patriarcato Latino. Una celebrazione molto bella: solenne ma calorosa e affettuosa… attorno a Samir, conosciuto da tutti i cristiani di Gerusalemme e dintorni, perchè da tanti anni fa servizio in parrocchia, insegna nelle scuole, si occupa di catechesi, è un mio collega al patriarcato latino. Ma in realtà è stata una festa per tutti!

Mi ha colpito particolarmente il posto speciale assegnato alla moglie Minerva e ai figli: erano seduti vicini a Samir (o meglio lui era seduto vicino a loro), sono stati con lui durante le litanie dei santi, la moglie gli ha messo la dalmatica al momento della vestizione.

samir-litanie

vestizione-samir

Mi è sembrato così sottolineato fortemente che si tratta di un dono e una ordinazione non per Samir ma per Samir e sua moglie e la sua famiglia. Questo fa ben sperare per la chiesa di Gerusalemme! Il diaconato era una novità voluta e attesa da tempo da parte dei pastori della Terra Santa e che speriamo porterà frutti abbondanti per la fede e la speranza del popolo di Dio.

twal samir hodaly

Noi che a Bologna siamo abituati ad avere tra la nostra gente tanti diaconi e ministri istituiti, sappiamo quanto siano importati e vitali questi passi per la vita della parrocchia e della chiesa.

Per le foto (tranne quella della vestizione) ringrazio il mio amico Alexander Froehlich, fotografo bravissimo: www.maXarios.com

Vedi anche il sito del Patriarcato latino.

Tag:, ,

«

1 Comment

  1. che bello sarebbe poter essere ordinati così anche noi!!!!!

Submit a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.